Sindrome di Asperger: Cos'è, sintomi, cause e trattamento

Sindrome di Asperger

La sindrome di Asperger è un disturbo neurologico o neurologico classificato come disturbo dello spettro autistico. Disturbo dello spettro autistico (disturbo dello spettro autistico ) o meglio noto come autismo è un disturbo del sistema nervoso che colpisce la capacità di una persona di comunicare e interagire con gli altri.

Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2019

    Sindrome di Asperger

    La sindrome di Asperger ha poca differenza con altri disturbi dello spettro autistico, come i disturbi autistici. Nei pazienti con disturbi autistici, c’è un declino dell’intelligenza (cognitiva) e della padronanza del linguaggio. Considerando che le persone con la sindrome di Asperger, sono intelligenti e abili nel linguaggio, ma sembrano imbarazzanti quando comunicano o interagiscono con le persone che li circondano.

    Questa sindrome attacca i bambini e persiste finché non sono adulti. Sebbene non sia stata trovata alcuna cura, la sindrome di Asperger, diagnosticata e trattata precocemente, può aiutare i malati ad aumentare il loro potenziale e la capacità di comunicare e interagire con gli altri.

    Cause della sindrome di Asperger

    La causa della sindrome di Asperger è equiparata alle cause dei disturbi dello spettro autistico. La causa esatta è sconosciuta fino ad ora, ma gli esperti ritengono che le alterazioni genetiche ereditarie abbiano un ruolo nell’insorgenza di disturbi dello spettro autistico e anche nella sindrome di Asperger.

    In alcuni casi, si pensa che la sindrome di Asperger sia scatenata da:

    • Infezione durante la gravidanza
    • Esposizione a agenti o fattori che causano cambiamenti di forma nel feto.

    Nel 1999, si pensava che il contenuto di thimerosal in alcuni vaccini causasse l’autismo nei bambini , fino a quel momento quasi tutti i vaccini venivano prodotti senza questa sostanza chimica. Ma nel 2004, l’accusa è stata interrotta perché il thimerosal non ha dimostrato di causare l’autismo nei bambini. Ciò è anche rafforzato dal continuo aumento del numero di persone con autismo dopo che il thimerosal non è più utilizzato nella produzione di vaccini.

    Diagnosi Sindrom Asperger

    Il sintomo della sindrome di Asperger che viene facilmente rilevato dai genitori o dagli insegnanti nelle scuole è la difficoltà dei bambini nel comunicare e interagire con le persone che li circondano.

    I pazienti con sindrome di Asperger spesso hanno una diagnosi sbagliata, essendo considerati affetti da disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) , che è un disturbo a lungo termine che causa difficoltà di concentrazione e di attività (iperattività) nei bambini. Per prevenire questo errore, il medico valuterà il bambino in modo approfondito in termini di interazioni sociali, attenzione durante la comunicazione, uso del linguaggio, espressioni facciali durante la conversazione e coordinazione muscolare e comportamentale, al fine di ottenere la diagnosi corretta.

    Sintomi della sindrome di Asperger

    Il pediatra concordato se la sindrome di Asperger hanno sintomi che sono meno gravi rispetto ad altri tipi di malattie autismo altri. Dietro l’intelligenza posseduta da persone con questa sindrome, ci sono alcuni segni o sintomi tipici, vale a dire:

    • Difficile da interagire. Le persone con la sindrome di Asperger sperimentano l’imbarazzo nello svolgimento di interazioni sociali, sia con la famiglia che con altre persone. Per non parlare della comunicazione, anche il contatto visivo è piuttosto difficile.
    • Non espressivo. I pazienti con sindrome di Asperger mostrano raramente espressioni facciali o movimenti del corpo legati alle espressioni: quando sono felici, le persone con la sindrome di Asperger troveranno difficile sorridere o non ridere anche se ricevono uno scherzo divertente. I pazienti parleranno anche con un tono piatto, non dissimile da un robot parlante.
    • Meno sensibile. Quando interagiscono con altre persone, i pazienti con la sindrome di Asperger si concentrano solo sul dire se stessi e non hanno alcun interesse per ciò che l’altra persona ha. I pazienti con la sindrome di Asperger possono passare ore a discutere dei loro hobby preferiti, ad esempio parlando di club, giocatori e partite di calcio che gli piacciono all’altra persona.
    • Ossessivo, ripetitivo e non come il cambiamento. La routine che fa ripetutamente la stessa cosa (ripetitiva) e non accetta cambiamenti attorno ad essa è una caratteristica dei malati della sindrome di Asperger. Uno dei segni più visibili è quello di mangiare lo stesso tipo di cibo per qualche tempo o preferire tacere in classe quando si verifica la pausa.
    • Disturbi motori I bambini che soffrono di sindrome di Asperger subiscono ritardi nello sviluppo motorio, se confrontati con i loro bambini di età. Pertanto, spesso sembrano avere difficoltà nello svolgimento di attività ordinarie, come prendere una palla, andare in bicicletta o arrampicarsi su un albero.
    • Disturbi fisici o coordinamento. La condizione fisica dei pazienti con sindrome di Asperger è classificata come debole. Uno dei segni è che l’andatura del paziente tende ad essere rigida e facilmente scossa.

    Trattamento

    Come l’autismo, l’insorgenza della sindrome di Asperger nei bambini non può essere prevenuta. Tuttavia, alcuni sforzi possono ancora essere fatti per aumentare il potenziale e la capacità dei pazienti. La gestione della sindrome di Asperger sarà incentrata sulla gestione di tre sintomi principali, vale a dire la mancanza di capacità comunicative, abitudini ossessive-ripetitive, la debole condizione fisica.

    Questa forma di trattamento è data attraverso la terapia sotto forma di:

    • terapia del linguaggio, la parola , e la socializzazione.  Le persone con la sindrome di Asperger sono in realtà brave a padroneggiare la lingua e il linguaggio. È solo che questa abilità non può essere fatta ad altre persone. Questa terapia cerca di convincere le persone a parlare con gli altri, stabilire un contatto visivo quando interagiscono e discutere argomenti che sono desiderati anche dall’altra persona.
    • Terapia fisica La fisioterapia o la fisioterapia si propone di allenare la forza dei membri del corpo. Un certo numero di esercizi di routine che possono essere applicati sono correre, saltare, salire e scendere le scale o pedalare.
    • Terapia occupazionale La terapia è abbastanza completa combinando esercizi fisici, cognitivi e sensoriali. Questa terapia mira a migliorare e migliorare le capacità cognitive, fisiche, sensoriali, motorie, nonché a rafforzare la consapevolezza e l’apprezzamento di se stessi.
    • Terapia comportamentale cognitiva. La terapia comportamentale cognitiva fornisce insegnamento ai bambini sui modi di esprimere i propri sentimenti e andare d’accordo con i coetanei o con coloro che li circondano. I pazienti saranno addestrati a controllare gli stimoli ricevuti dai sensi del corpo, dalla paura, dall’ansia, dal desiderio, dal rifiuto e dalle esplosioni emotive.

    Oltre alle terapie di cui sopra, possono essere somministrati farmaci per controllare i sintomi nella sindrome di Asperger. I farmaci solitamente dati sono:

    • Aripiprazolo – allevia il desiderio di essere arrabbiato.
    • Olanzapina : sopprime le proprietà iperattive (iperattive).
    • Risperidone – riduce l’ansia e l’insonnia.
    • Antidepressivi classe degli inibitori della ricaptazione della serotonina (SSRI) – riduce il desiderio di eseguire le attività ripetitive.

    Complicazioni della sindrome di Asperger

    Anche se non tutti i pazienti ne hanno esperienza, le complicazioni della sindrome di Asperger possono essere:

    • preoccupato
    • Facile arrabbiarsi
    • aggressivo
    • Troppo sensibile all’ambiente circostante, ad esempio rumore
    • depressione
    • Disturbo ossessivo-compulsivo
    • La tendenza a farti male.