Prurito

Ci sono un’infinità di modi e prodotti per alleviare il prurito venduti sul mercato, che si tratti di farmaci o di erbe medicinali. Ecco alcuni passaggi e farmaci che puoi consumare per trattare il prurito in tutto il corpo. Ma ricorda, la cosa più importante è sapere cosa scatena il prurito.

Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2019

    Prurito

    Nel mondo della medicina, il prurito viene definito come una particolare sensazione cutanea che stimola a grattarsi e può essere accompagnato da:

    • un’eruzione cutanea rossiccia
    • grumi
    • vesciche
    • macchie e
    • pelle secca
    • squamosa
    • screpolata

    Il prurito può verificarsi brevemente, ma può anche durare a lungo ed essere intenso tanto da causare un disturbo del proprio benessere. In determinate condizioni, una persona deve assumere farmaci antiprurito o utilizzare metodi naturali per affrontarlo.

    Cause

    Il prurito può essere causato da disturbi della pelle come:

    • pelle secca
    • eczema
    • dermatite atopica
    • psoriasi
    • reazioni allergiche
    • esposizione al sole
    • infezioni
    • punture di insetti.

    Alcuni disturbi neurologici come la sclerosi multipla, i nervi schiacciati e l’ herpes zoster possono esserne la causa.

    Altre cause

    Altre cause sono malattie croniche come:

    • malattie del fegato
    • insufficienza renale
    • diabete mellito
    • anemia da carenza di ferro
    • disturbi della tiroide
    • tumori come leucemia e linfoma

    Durante la gravidanza, alcune donne avvertono prurito sulla pelle, specialmente nell’addome e nelle cosce.

    Trattamento

    È importante per te trattare la causa alla base della condizione e  a seconda del fastidio che provi. Tuttavia, è possibile assumere alcuni farmaci che possono essere consumati per contribuire ad alleviarlo.

    Antistaminici

    Quando  il prurito colpisce, è possibile assumere farmaci antistaminici . Questo farmaco può ridurre il prurito riducendo la produzione di istamina nella pelle.

    Alcuni antistaminici causano sonnolenza e si consiglia dunque di consumarli durante la notte. Alcuni tipi di antistaminici possono essere acquistati direttamente dalla farmacia e alcuni possono essere ottenuti solo dietro prescrizione medica.

    Gli antistaminici di seconda generazione come la loratadina o la cetirizina causano raramente sonnolenza. Se sei incinta o hai la pressione alta, dovresti prima consultare un medico per ottenere un trattamento sicuro e appropriato.

    Farmaci topici o sistematici

     Esistono diverse creme, lozioni o prodotti in polvere che possono aiutare ad alleviare il prurito che attacca. Parla con il medico o il farmacista delle regole di dosaggio e di utilizzo.

    Creme di corticosteroidi

    Le creme di corticosteroidi possono essere utilizzate come medicina per prurito su tutto il corpo causato da infiammazione, soprattutto se la parte pruriginosa è rossastra.

    Per aiutare il tuo corpo ad assorbire rapidamente la crema di corticosteroidi, puoi coprire la parte che è stata spalmata con un panno umido o una pellicola.

    Ha anche un effetto freddo sulla pelle e riduce la sensazione di doversi grattare. L’idrocortisone è un tipo di corticosteroide, questo farmaco inibisce le reazioni infiammatorie nel corpo e può aiutare ad alleviare i sintomi della pelle infiammata e pruriginosa.

    Antidepressivi

    Gli antidepressivi come la sertralina o la fluoxetina possono anche aiutare a ridurre vari tipi di prurito sulla pelle. Questo farmaco favorisce il rilascio di serotonina che può sopprimere i recettori nel corpo che scatenano il prurito.

    Tuttavia, l’uso di questi farmaci deve essere sotto la supervisione di un medico, perché questa è una classe di farmaci che viene comunemente usato per trattare disturbi psicologici come la depressione .

    Fototerapia

    La fototerapia può essere una cura per prurito su tutto il corpo. In questa terapia, la pelle del corpo sarà illuminata dalla luce ultravioletta in diverse sessioni per alleviare il prurito.

    Questa può essere un’opzione per superare la sensazione di prurito nel caso la cura farmacologica non sia efficace. Ma la fototerapia ha diversi svantaggi; è relativamente costosa e può causare effetti collaterali sotto forma di eruzione rossastra e bruciore.

    Medicina alternativa

    Per il prurito associato allo stress, si può ricorrere a una serie di trattamenti alternativi come la meditazione, l’agopuntura o lo yoga. La chiave è fermare l’abitudine di grattarsi quando appare il prurito e applicare una buona gestione dello stress.

    Gel a base di piante

    Prova i prodotti a base di piante come l’aloe vera per un leggero prurito causato da scottature o punture di zanzara. È possibile acquistare questi farmaci nelle farmacie e in erboristeria senza utilizzare una prescrizione. Ma ricorda che se hai allergie agli ingredienti in questo prodotto farmaceutico, non puoi usarlo.

    Consigli utili

    Per un lieve prurito, i seguenti metodi possono essere utilizzati per alleviarlo in tutto il corpo:

    Smettere di grattarsi

    Se senti prurito, grattarsi è la risposta naturale del corpo, ma questo non aiuterà il problema. Il grattarsi può danneggiare lo strato cutaneo e inibire il processo di guarigione sulla pelle; in realtà, questa abitudine può causare l’infezione; Cerca quindi di non graffiare la pelle.

    Vestiti comodi

    I vestiti comodi non rischiano di irritare la pelle. Lavare gli indumenti con un po’ di detersivo o materiale di lavaggio che non contenga forti ingredienti irritanti.

    Evitare oggetti o situazioni che causano prurito

    Cerca di identificare ciò che causa la comparsa di prurito e prova ad evitarlo. Ad esempio abiti ruvidi, una stanza troppo calda, fare il bagno in acqua calda troppo a lungo, sapone o detersivo, gioielli o prodotti per la pulizia che contengono profumi.

    Comprimi l’area pruriginosa

    Comprimere la parte pruriginosa con un panno umido e freddo può aiutare ad alleviare il prurito, proteggere la pelle e prevenirla dai graffi.

    Bagnare con acqua calda mescolata con bicarbonato di sodio

    Questo metodo non è adatto in tutti i casi; c’è chi dice che il prurito si placa quando fa un bagno caldo, ma c’è anche chi usa l’acqua fredda per alleviare il prurito. Puoi provare quale metodo è più adatto per te, ma non dimenticare di sciacquare accuratamente il tuo corpo dopo aver fatto il bagno in questo modo.

    Utilizzare creme idratanti di buona qualità

    Una crema idratante di buona qualità trattiene il contenuto di acqua nello strato esterno della pelle. Questo può aiutare la pelle a rimanere idratata in modo che l’umidità sia mantenuta, evitando la pelle secca e pruriginosa.

    Farina d’avena colloidale

    Questo tipo di farina d’avena è fatta di grano che è stato macinato in polvere finissima. Questi ingredienti naturali sono ampiamente utilizzati in vari tipi di saponi e lozioni, o possono anche essere aggiunti al bagno come cura per il prurito di tutto il corpo.

    Questo prodotto è sicuro e aiuta a trattare il prurito da varie cause. Puoi trovare prodotti che contengono fiocchi d’avena colloidale in molte farmacie, oppure crearli da solo macinando il grano in polvere fine. Ma se sei allergico al grano, questo prodotto non può essere usato.

    Prurito accompagnato da altri sintomi

    Se il prurito ha causato danni alla pelle o infezioni, il medico somministrerà antibiotici per il trattamento. Si consiglia comunque di consultare un medico soprattutto se questo dura più di due settimane e non migliora con l’auto-cura, influenza l’attività o è accompagnato da altri sintomi, come:

    • affaticamento
    • debolezza
    • perdita di peso
    • cambiamenti nelle abitudini intestinali
    • frequenza urinaria non normale
    • febbre
    • arrossamento della pelle